lunedì , marzo 25 2019
Home / Massaggi / 4. Festa delle Erbe e del Benessere – Tramonti di Sopra (PN)
4. Festa delle Erbe e del Benessere – Tramonti di Sopra (PN)

4. Festa delle Erbe e del Benessere – Tramonti di Sopra (PN)

Sabato 26 e domenica 27 maggio 2018 si terrà in Piazza Verdi a Tramonti di Sopra (PN) la 4. Festa delle Erbe e del Benessere.

Un fine settimana dedicato interamente alla salute e al benessere, con workshop e dimostrazioni di moltissime discipline alternative e ancora laboratori, escursioni, mostre, convegni, mercatino di prodotti naturali, biologici ed erbe officinali e aromatiche, prodotti enogastronomici e di artigianato.

Questo è quanto offre la quarta Festa delle erbe e del benessere in programma il 26 e 27 maggio in Val Tramontina, organizzata dal Comune di Tramonti di Sopra in collaborazione con Aboca Edizioni.
Evento clou della manifestazione sarà infatti domenica 26 alle 15.45, la presentazione in anteprima nazionale del libro “Per virtù d’erbe e d’incanti. La medicina delle streghe” di Erika Maderna.
L’autrice con questo volume prosegue il percorso iniziato col fortunato “Medichesse: la vocazione femminile alla cura”, portando alla luce il ruolo di guaritrici delle donne additate e condannate come streghe, ricordando la loro presenza gentile e i loro misteriosi sussurri per una guarigione “altra”, fatta di umana partecipazione, di sensibilità femminile, di ascolto, di sacralità, di simbolo.
Ad affiancarla ci sarà Stefania La Badessa, farmacista esperta di piante medicinali e medicine complementari, fitoterapia e aromaterapia, ospite di diverse trasmissioni, tra cui “Tempo e Denaro” condotta da Elisa Isoardi.

La festa delle erbe e del benessere, occasione per visitare una valle verde e rilassante, con scorci paesaggistici straordinari come le pozze smeraldine, verrà inaugurata sabato 26 maggio alle 17.30, dando spazio all’arte e alla musica con l’inaugurazione della mostra di fiorigrafia “Fili di fiori di ferro” di Eva Di Silvestro, incentrata su una personale interpretazione del disegno botanico, sia attraverso illustrazioni che piccole sculture in fil di ferro. Seguirà il concerto del quartetto I Filarmonici Friulani (Alessio Venier, violino, Valentina Pacini, violino, Federica Tirelli, viola, Anna Molaro, violoncello) e la degustazione di infusi profumati con erbe, spezie e frutta, salutari per la mente e per il corpo, a cura di Matilde Coniglio, docente Master di Slow Food.

La festa entrerà nel suo vivo domenica 27 maggio con l’escursione alla ricerca delle erbe spontanee con Adriano Bruna, Paolo Siega Vgnut e la partecipazione straordinaria del prof. Livio Poldini, botanico di fama internazionale (prenotazioni al 3452367811).

Il mercatino, attivo tutta la giornata sarà dedicato alle erbe officinali fresche, alla cosmesi naturale, ai prodotti naturali, biologici, e agli oggetti di piccolo artigianato. Ospite speciale lo spugnificio Rosenfeld di Trieste, il più vecchio spugnificio in attività in Europa, con oltre 100 anni di storia. Imperdibile la mostra di erbe spontanee a cura di Adriano Bruna, Paolo Siega Vignut e Roberto Mazzoli Chiasais, esposte nelle bottiglie di vetro a mostrare la ricchezza botanica delle valle.

Nell’area benessere ci si potrà regalare una coccola tra massaggi amazzonici, maori, sportivi, su sedia ergonomica, sportivi, plantari, thailandesi tradizionali, californiani, Hawaiani Lomi Lomi nui, antistress, thai oil massage, reiki, riflessologia facciale vietnamita. Si potranno consultare gratuitamente fisioterapiste ed esperte di naturopatia, iridologia, riflessologia plantare. In programma anche sessioni individuali sulla postura, le 5 camminate della salute, meditazione ed esercizi Qi Gong, massaggio sonoro di Gong.

Diversi i laboratori previsti: gli estratti di frutta e verdura, preparazione dello sciroppo di sambuco, master del the. Per i bambini laboratori esperienziali – gusto olfattivo, per conoscere i segreti del cacao e delle spezie e laboratori per creare con i fiori e le erbe.

Infine anche i buongustai verranno accontentai con i piatti tipici della tradizione locale a base di erbe raccolte nei prati, a cura della Pro Loco di Tramonti di Sopra, street food e degustazioni bio-veg dal mondo e locali, sempre a base di erbe, con “La piccola cucina clandestina” di Trieste.

Vedi il programma completo cliccando qui.

 

Info: Pro Tramonti di Sopra

Ti potrebbe interessare:

Giro Inverno 2017-2018

Pordenone e Grado ‘bandiere gialle’ della ciclabilità italiana; all’Isola del Sole 5 bike-smile

Feste dei Santi, di Halloween e Capodanno Celtico 2017 in Friuli Venezia Giulia

Esodo estivo 2017: bollini e previsioni traffico autostradale giugno, luglio, agosto e settembre

 Stampa questa pagina
–  Invia ad un amico

Articolo Scelto per Te

A San Pellegrino workshop sui benefici della musica sulle nostre cellule

A San Pellegrino workshop sui benefici della musica sulle nostre cellule

Quali effetti produce la musica sul nostro corpo e sulle nostre cellule? Come può una …