Home / Massaggi / Anche a Maiori un centro benessere sulla spiaggia: ecco Thalasso
Anche a Maiori un centro benessere sulla spiaggia: ecco Thalasso

Anche a Maiori un centro benessere sulla spiaggia: ecco Thalasso

Si chiama Thalasso ed è il nome del nuovo centro benessere che sorgerà, prossimamente, sulla spiaggia di Maiori, più precisamente sulla sponda est della foce del torrente Reginna.

La struttura turistica, dotata di tutti i comfort (solarium con piscina termale, sauna, sala massaggi, trattamento di alghe, aerosol di mare, haloterapia), sarà stagionale e rimovibile.

L’impalcato sarà composto da due piattaforme disposte su due livelli con forme rettangolari sulla parte frontale su cui verranno sistemante: una reception, l’infermeria, gli spogliatoi e i bagni, le docce, la sauna e l’aerosol del mare, il chiosco bar con la piscina termale, le due sale per i massaggi, l’haloterapia e il trattamento di alghe, una lunga panca con idrogetti, il tutto per una superficie complessiva di circa 500m2 per uno sviluppo in lunghezza di 40 metri e una profondità variabile, tra 7 ed 11 metri.

La struttura portante della piattaforma sarà invece composta da profilati metallici in acciaio zincato su cui è sistemato il tavolato ligneo. Questo impalcato, interamente in acciaio, sarà costituito da una maglia di travi IPE 140 e 180 opportunamente bullonati tra di loro. Le travi poggeranno su dei pilastrini HEA160 controventati con cavi metallici ed ancorati ai massi della scogliera con una piastra in acciaio. A queste costruzioni si andranno ad aggiungere un pontile di legno (1,50m di larghezza su 5,00m di lunghezza, costituito da una struttura in acciaio galvanizzato regolabile, fissata sul fondo mediante pali, e da un tavolato in pino nordico) e un campo boe di forma quadrilatera per la sosta delle unità da diporto con ormeggio “alla ruota”, la cui superficie misura circa 1600m2 (40m x 40m) comprensiva del corridoio di passaggio (40m x 5m).

Il Comune di Maiori, infine, ha reso noto anche un avviso pubblico (vedi qui) per l’assegnazione negoziata del sub-concessione del centro benessere, la cui realizzazione e gestione sarà interamente a carico del sub-concessionario, con l’affidamento dell’area demaniale per dieci anni. L’intera attrezzatura, necessaria per far sorgere la struttura balneare, sarà fornita dal gestore per un importo complessivo pari a 30.000 euro (a cui va aggiunta l’IVA come per legge), oltre al canone annuo di 3000 euro per 10 anni dal 2018 al 2027.

E così anche a Maiori, dopo Minori, sorgerà un centro benessere in riva al mare, con l’obbiettivo di potenziare l’offerta turistica del territorio della Divina.

Articolo Scelto per Te

Prendersi cura di se stessi, 7 consigli per farlo ogni giorno

La quotidianità ci fa sentire spesso sopraffatti: dalle cose da fare, dagli impegni da rispettare, …