lunedì , luglio 23 2018
Home / Benessere / La dieta mediterranea aiuta a combattere l’osteoporosi

La dieta mediterranea aiuta a combattere l’osteoporosi

La dieta mediterranea rende le ossa più forti e protegge il nostro corpo dall’osteoporosi. A rivelarlo è stato un nuovo studio dell’Università dell’Anglia orientale, che ha scoperto l’ennesimo beneficio derivante da un’alimentazione ricca di frutta, verdura, cereali non raffinati, olio d’oliva e pesce azzurro.

LO STUDIO
La ricerca in questione è la prima, a livello europeo, che ha messo una lente d’ingrandimento sul rapporto tra l’alimentazione tipica del nostro paese (ma non solo) e la salute delle ossa negli anziani. Gli esperti hanno preso in considerazione circa 1000 volontari tra i 65 e i 79 anni, che sono stati poi divisi in due gruppi: il primo ha seguito una dieta mediterranea per dodici mesi, il secondo ha invece continuato con un’alimentazione povera di tutti gli alimenti tipici del modello nutrizionale in questione.

OSSA PIÙ FORTI E MOBILITÀ MIGLIORE
Le persone del gruppo di controllo, alla fine dello studio, hanno mostrato una densità minerale ossea minore rispetto all’inizio del periodo di osservazione: un fenomeno normale e atteso, considerando l’età avanzata dei soggetti. La densità ossea dei volontari che hanno seguito la dieta mediterranea, al contrario, è aumentata notevolmente, soprattutto nella zona del collo del femore. Si tratta di un’area fondamentale per una buona mobilità, in quanto permette all’osso di inserirsi correttamente nell’anca.

UN LEGAME MAI VISTO PRIMA D’ORA
“Il collo del femore è un’area particolarmente delicata per chi ha l’osteoporosi. La perdita di tessuto osseo in quel punto, infatti, può spesso causare la frattura dell’anca, che è frequente negli anziani con l’osteoporosi”, ha spiegato Susan Fairweather-Tait, autrice principale dello studio. Questa ricerca è stata molto importante perché ha mostrato una correlazione significativa (dieta mediterranea-densità ossea) e che sarà soggetta a ulteriori approfondimenti.
Il prossimo passo sarà estendere il periodo di osservazione sopra i dodici mesi (comunque uno dei più lunghi finora), dato che l’osso potrebbe richiedere più tempo per aumentare o diminuire (in modo significativo) di densità.

:

-La dieta mediterranea aiuta a rimanere incinta 

-La dieta mediterranea? Un lusso per ricchi 

-Gli italiani sono il popolo più sano, grazie alla dieta mediterranea 

Articolo Scelto per Te

Lucca Comics & Games: le novità dell'edizione 2018 - BadTaste.it

Lucca Comics & Games: le novità dell’edizione 2018 – BadTaste.it

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa relativo a tutte le novità in programma per la …