mercoledì , dicembre 12 2018
Home / Massaggi / Massaggio tantra in cosa consiste e come si fa
Massaggio tantra in cosa consiste e come si fa

Massaggio tantra in cosa consiste e come si fa

Il massaggio tantra è un’arte che ha un’origine antichissima, anzi millenaria. Questa tecnica di massaggio da sempre si è circondata di un alone di mistero e storia, di movimenti e tecniche specifiche che hanno il potere di lenire lo spirito, di migliorare la sessualità e lo stato psicologico.

Il massaggio tantra prevede diversi tocchi solitamente leggeri ma circolari che possono lenire i blocchi emotivi, ossia quelli che sono causati da una situazione eccessiva di ansia e stress.

Utilizzando questi tocchi in modo sapiente è possibile utilizzare il massaggio Tantra per riuscire a ritrovare in poco tempo un’armonia interiore che induce al rilassamento e all’esaltazione dei propri sensi. L’intento principale di questo massaggio sia per chi lo riceve sia per chi lo offre è quello di riuscire a padroneggiare sia i desideri sia le emozioni.

Uno dei centri più famosi a Roma è https://www.tantradream.it/, dove operatrici specializzate praticano quest’arte con passione e dedizione.

Massaggio tantra in cosa consiste e come si fa

Il massaggio tantra offre la possibilità di svolgere un trattamento dedito al piacere, questa pratica è associata infatti non solo all’arte specifica del massaggio ma anche dedicata al miglioramento della propria sessualità, per questo motivo spesso viene consigliato alle coppie.

Alla sua origine, il massaggio tantrico veniva utilizzato durante i rituali d’amore sacro ma non solo. Sottoporsi a questa tecnica prevede la possibilità di ritrovare un’unione tra la mente e il corpo, si riesce a riprendere consapevolezza dello spirito, connettersi con l’inconscio e prendere possesso dei propri sensi. Inoltre, sottoponendosi al massaggio si ha la possibilità di effettuare una connessione con il quarto chakra ossia quello che apre la via del cuore.

Lo scopo finale per la pratica di questo massaggio è la percezione dell’appagamento totale sia dell’anima, del corpo e della mente.

Massaggio tantra: come si fa?

Ma come si svolge questo massaggio? Il massaggio tantra viene svolto in tre fasi differenti, nella prima fase si ha la possibilità di immergersi con la mente e con l’udito in un’atmosfera completa di pace, che si crea attraverso la musica indiana. Inoltre, si risvegliano e rilassano anche gli altri sensi come l’olfatto con le candele e gli incensi, e la vista con l’impiego di luci soffuse o con la cromoterapia. Tutti questi strumenti sono la strada per iniziare la meditazione.

Nella seconda fase si può procedere al massaggio del corpo e del viso, questo prevede dei tocchi ampi, lenti e molto dolci che vengono effettuati seguendo i nadi e i chakra per riuscire a toccare in modo corretto l’energia vitale dell’individuo che si sottopone al massaggio tantra e soprattutto per dare un benessere e piacere diffuso.

L’ultima fase di questo processo invece si dedica al rilassamento. Dopo il massaggio di solito si beve una tisana che purifica lo stomaco e si può o ascoltare la musica ancora in silenzio o parlare dell’esperienza con il massaggiatore, oppure si può concludere la sessione con la meditazione.

I vantaggi del massaggio tantrico

I vantaggi del tantra sono tantissimi, questi permettono infatti di migliorare sia la sfera affettiva sia quella psico-fisica. Il massaggio tantrico fa sì che si possa riattivare l’energia sessuale o repressa, si può potenziare anche il proprio benessere mentale e il modo di percepire sé stessi. Infine, si riesce a eliminare lo stress e ricaricare le proprie energie.

Condividi su…
00

Articolo Scelto per Te

Poppate, coccole o massaggi: quello che c'è da sapere quando arriva un bebè

Poppate, coccole o massaggi: quello che c’è da sapere quando arriva un bebè

PERCHÉ piange? Avrà ancora fame o saranno di nuovo le coliche? Sono alcune delle preoccupazioni …