mercoledì , dicembre 12 2018
Home / Viaggi / Migranti: CinemArena in Africa per informare rischi viaggio
Migranti: CinemArena in Africa per informare rischi viaggio

Migranti: CinemArena in Africa per informare rischi viaggio

(ANSAmed) – ROMA, 9 OTT – Il cinema come strumento di
informazione per salvare vite umane. E’ lo scopo di CinemArena
il progetto del ministero degli Esteri, in collaborazione con
l’Oim e il Viminale, che promuove nei villaggi sperduti
dell’Africa una migrazione consapevole, cioè cosciente dei gravi
rischi dei viaggi della speranza.

Un telone bianco montato su un camion che raggiunge i paesi
più sperduti del Senegal, della Costa d’Avorio, della Guinea,
del Niger e del Sudan su cui, quando cala la sera, si proietta
un film di intrattenimento e permette l’incontro con la comunità
locale per parlare dei pericoli del viaggio per raggiungere
l’Europa. “Non un modo per dissuadere chi vuole partire, ma per
consentire una scelta consapevole dei rischi a cui va incontro
chi vuole lasciare la sua terra”, ha spiegato Luigi Maria
Vignali, direttore per le Politiche Migratorie del ministero,
presentando l’iniziativa alla Farnesina.

Ed il cinema è lo strumento più adatto per entrare in
contatto con comunità spesso isolate, ma soprattutto per
attirare i più giovani: i minori non accompagnati sono infatti
ormai il 15% di chi parte. “Le trappole e i gravi pericoli che
il viaggio riserva ai minori non accompagnati – ha aggiunto
Vignali – sono sconosciuti alle tante famiglie che, sperando per
loro in un futuro migliore, affidano i propri figli ai
trafficanti”. Il racket, ha spiegato Vignali, arriva ad offrire
prezzi stracciati per il viaggio dei minori che finiscono poi
vittime degli sfruttatori.

Da questo mese alla fine di aprile il cinema all’aperto,
grazie ai finanziamenti del Fondo per l’Africa, raggiungerà
oltre 200 villaggi in 40 aree del continente organizzando serate
di proiezione di film e di video di sensibilizzazione in cui a
parlare sono i migranti arrivati in Europa che raccontano i
pericoli corsi nell’attraversamento del deserto o nella
traversata del Mediterraneo, senza tacere i rischi di un
respingimento nel Paese di origine una volta arrivati.

CinemArena è un’esperienza nata nel 2001 e finora ha promosso
campagne educative e di informazione sui temi della salute e di
prevenzione dall’Hiv. (ANSAmed).

Articolo Scelto per Te

Lazio, pazienti onco-ematologici "Viaggi il sangue, non le persone"

Lazio, pazienti onco-ematologici "Viaggi il sangue, non le persone"

La ricerca di base e traslazionale in ematologia ha aperto la strada allo sviluppo di …