lunedì , maggio 27 2019
Home / Viaggi / Raggi da Auschwitz: «Roma non dimentica l’orrore. Senza memoria non c’è…
Raggi da Auschwitz: «Roma non dimentica l'orrore. Senza memoria non c'è...

Raggi da Auschwitz: «Roma non dimentica l’orrore. Senza memoria non c’è…

Da Auschwitz e Birkenau il messaggio della sindaca di Roma Virginia Raggi arriva tramite Facebook, dove trasmette anche alcuni momenti del viaggio. «Oggi ad Auschwitz e Birkenau insieme agli studenti delle scuole romane e i testimoni Sami Modiano e Tatiana Bucci. Senza memoria non c’è futuro. Roma non dimentica il rastrellamento del Ghetto e l’orrore della Shoah. Mai più», scrive la prima cittadina della Capitale. 

Al Viaggio della Memoria partito ieri da Roma verso i luoghi della Shoah oggi si è unita anche una delegazione della Lazio. Alla visita ai campi di sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau – oltre a Raggi, a più di cento studenti e alla comunità ebraica – sono presenti anche Arturo Diaconale, Angelo Peruzzi, e calciatori del settore giovanile della Lazio. «La sindaca ci ha mandato questo invito, era l’impegno che il presidente Lotito aveva preso alla Sinagoga (dopo il caso delle figurine di Anna Frank all’Olimpico, ndr), era una promessa e un impegno che manteniamo approfittando dell’iniziativa della sindaca Raggi», aveva spiegato solo pochi giorni fa all’Ansa Diaconale.

Questo viaggio della memoria sta per chiudere la sua seconda giornata. Il gruppo, che ieri è arrivato a Cracovia, stamane è partito alla volta del campo di concentramento di Birkenau. Qui i ragazzi hanno ascoltato le testimonianze di Tatiana Bucci e Sami Modiano. Il viaggio didattico formativo è intitolato

Articolo Scelto per Te

La migliore assicurazione viaggio annuale 2019: la top 5

La migliore assicurazione viaggio annuale 2019: la top 5

Quando si viaggia spesso e non si vuole lasciare nulla al caso, meglio pensare a …