giovedì , luglio 18 2019
Home / Benessere / SolidArte per Nemo Sud: vince la gioia di vivere FOTO e VIDEO
SolidArte per Nemo Sud: vince la gioia di vivere FOTO e VIDEO

SolidArte per Nemo Sud: vince la gioia di vivere FOTO e VIDEO

Messina- Circa 700 persone hanno partecipato alla 12 ore di eventi organizzati per raccogliere fondi per il centro clinico

Dalle 8 del mattino fino alle 21, tra atleti, artisti,
scout, appassionati di natura, yoga, bambini, musicisti, circa 700 messinesi hanno partecipato a SolidArte, primo degli
eventi promossi dalla Fondazione Aurora nell’ambito di DonArte per raccogliere
fondi a favore del centro Nemo Sud.

La “Casa di cura Don Minico”, sui Colli San Rizzo, grazie alla disponibilità ed alla grande accoglienza di Paolo e Domenico Mazza, è diventata la “sede” di un evento durato 12 ore scandite dai ritmi dello sport, dell’arte, dei giochi, del relax, della musica, della natura e della solidarietà.

L’iniziativa, che ha avuto il patrocinio gratuito dall’Azienda Foreste Demaniali e che ha visto come madrina il direttore di Tempostretto Rosaria Brancato, è stata scandita da diversi momenti.

Dai percorsi di trekking, mountain bike e ciclismo al minitorneo di scacchi; dalla visita all’apiario didattico di “Don Minico” alla degustazione di  cannoli e del leggendario panino alla disgraziata. E ancora, i percorsi su corda e le arrampicate sugli alberi, e i momenti dedicati allo shiatsu, allo yoga e al pilates. Presso il Centro Polifunzionale dell’Azienda Foreste Demaniali (ex Vivaio Camaro) si è tenuta nell’ambito del Dragonfly Day, un’iniziativa di rilievo nazionale, istituita dal Centro Studi Invertebrati della Società Italiana di Scienze Naturali e dalla Società Italiana per lo Studio e la Conservazione delle Libellule ODV ODONATA.IT.

Sempre nel corso della giornata, spazio all’arte con
un’estemporanea di pittura e scultura su tronchi d’albero con protagonisti
artisti messinesi, tra cui Andrea
Soffli, Daniele Falanga, Chiara Casagrande, Vitalin Grimaudo e Dania Mondello, mentre dalle 18 in poi è stata la volta della
scoperta delle tradizioni musicali dell’area Integrata dello Stretto con i due
gruppi “Sicilia e dintorni” e “Zampognari di Cardeto”( quest’ultimo della
sponda calabrese).

Presenti anche gli scout di Tremestieri ME14 che hanno
dato una mano anche per la raccolta fondi, resa possibile dal cuore grande di
tutti i partecipanti.

Solidarte è
quindi un’iniziativa corale che ha visto protagonisti tutti:

 Gruppo Escursionistico Peloritano “Camminare i Peloritani”, MTB Sicily, Associazione Culturale “Bobby and Garry”, Scuola di Zen Shiatsu “Hibiki della Vita”, Rassegna Popolare Ibbisota, Centro Yoga “Shanti”, Centro “Yoga Time”, “Mater Vitae” ASD, Associazione “Equitando Onlus”, Centro ippico “La Palma”, ASD “Recolapesce”, UISP Messina, Mediterranea Bike, Messina Street Food. Hanno partecipato inoltre all’organizzazione dell’evento Maurizio Guanta, Dalila Giacobbe e Salvo Restivo (Associazione Naturalistica Sylvia) e Stefano Tomaso.

Al fianco di NeMO SUD Confesercenti, Mangiatorella Spa, Farmacia Papisca, EG EuroGenerici, Mediterranea Trekking e Sottile Motor Service che hanno voluto sin da subito sposare l’iniziativa con un dono.

Il ricavato della II edizione di Donarte (il 5 si terrà il secondo evento) contribuirà alla realizzazione di due progetti. Il primo progetto, “Passo dopo passo”, nasce dalla necessità di intensificare il servizio di fisioterapia al fianco dei pazienti con distrofia muscolare.
“Al tuo fianco” è  il progetto che prevede il potenziamento del servizio nurse coach.

I VIDEO DELLE DIRETTE FACEBOOK

il video del taglio della “pagnotta di Don Minico record da 50 kg…

Articolo Scelto per Te

20.30 / Fvg, stop ai farmaci anti-pubertà

20.30 / Fvg, stop ai farmaci anti-pubertà

Il Consiglio regionale ha accolto a maggioranza (centrodestra favorevole, contrarie le opposizioni, nessuna astensione) la …