lunedì , novembre 19 2018
Home / Benessere / Sport e salute: il canottaggio ideale per la riabilitazione
Sport e salute: il canottaggio ideale per la riabilitazione

Sport e salute: il canottaggio ideale per la riabilitazione

La Federazione Italiana Canottaggio insieme alla Onlus Primi Elementi ha presentato il progetto Sport2 feel il 5 novembre u.s. presso il Palazzo delle Federazioni del Coni a Roma. Sport2feel è un progetto riabilitativo volto a recuperare il benessere psicofisico per Pazienti che hanno avuto patologie oncologiche e nello specifico il tumore al seno associato a rischio di possibile linfedema. Alla presentazione hanno preso parte il Presidente della Federazione Italiana canottaggio Giovanni Abbagnale, partner ufficiale dell’iniziativa, insieme alla Prof.ssa Marzia Salgarello, al Prof.Paolo Tondi al Dott.Roberto Bartoletti che hanno rappresentato la Fondazione Pol. Univ.Agostino Gemelli, che con il Dott. Girolamo Tartaglione dell’Istituto di Medicina Nucleare dell’Ospedale Cristo Re, conducono la ricerca scientifica sul progetto medesimo. Il Dott .Antonio Spataro direttore dell’Istituto di medicina e scienze dello Sport del Coni, ha supervisionato il protocollo di allenamento Sport2feel. Ha concluso gli interventi il Presidente del CC Tirrenia Todaro Dott Leopoldo Aperio Bella. Il sodalizio remiero del Tirrenia , affianca il progetto attraverso la sua bella struttura sul fiume . La forza del progetto Sport2feel nasce dal dialogo e dal lavoro congiunto dei molti specialisti , che garantiscono e tutelano le partecipanti al Corso considerando il reinserimento di persone con normali fragilità fisiche e sopratutto psicologiche . Il percorso di riabilitazione è partito proprio nel mese “rosa” grazie alla partecipazione di donne che hanno avuto tumori al seno, guidate dal Responsabile del progetto sportivo di canottaggio della Onlus Primi Elementi, Nicolo’ Cavalcanti e allenate con la collaborazione di Valentina Minelli (Atleta master e Allenatrice di Canottaggio) , coordinati da Marco Caselli Vice Presidente della Onlus. Si scende sul galleggiante il lunedì ed il venerdì di mattina presso il Circolo Canottieri Tirrenia Todaro sul Lungotevere Flaminio . Il progetto vuole essere uno strumento di integrazione sociale per il recupero dell’equilibrio ed il benessere del corpo e della mente in un nuova e positiva percezione di se. Il progetto favorisce altresì l’integrazione e la relazione di gruppo nello spirito di condivisione ed amicizia proprie di un valido equipaggio. Per chi fosse interessato si può contattare la Onlus ai seguenti recapiti: mail Info@primielementi.it è sul profilo Facebook.

Articolo Scelto per Te

Piscina comunale: «La raccolta firme per realizzarla sta andando ...

Piscina comunale: «La raccolta firme per realizzarla sta andando …

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «Non mi sarei mai aspettato un riscontro forte e concreto sulla …