giovedì , giugno 20 2019
Home / Benessere / TRX: alla scoperta dell’allenamento con i cavi
TRX: alla scoperta dell'allenamento con i cavi

TRX: alla scoperta dell’allenamento con i cavi

Dopo il CrossFit, un’altra tipologia di allenamento che sta spopolando è il TRX, noto come allenamento con i cavi o più semplicemente allenamento in sospensione.

TRX è l’acronimo di Total Resistance Exercise, rientra nella macrocategoria dell’allenamento funzionale, è nato intorno agli anni Novanta anche se solo dopo il 2005 ha iniziato a diffondersi sempre di più in tutte le palestre.

Questo tipo di allenamento si svolge con l’ausilio di un attrezzo formato da cavi, maniglie, staffe e un imbraco in modo che ci si alleni in sospensione, sfruttando soltanto il proprio peso.

Questa disciplina è consigliata a tutti, uomini e donne, a prescindere dall’età; anche le persone in sovrappeso possono approcciarsi a questo sport poiché non si vanno a sforzare le articolazioni.

Con il TRX è possibile allenarsi sia in palestra sia in casa, ma anche all’aperto perché l’attrezzo può essere ancorato a ringhiere, rami di alberi, porte etc…

I benefici dei TRX

Allenarsi al TRX ha tantissimi benefici per il corpo, non solo a livello muscolare ma anche a livello di coordinazione ed equilibrio. 

Migliora la stabilità, la resistenza e la forza, e richiede massimo controllo della postura e di tutto il sistema muscolare; l’allenamento con il TRX è completo, in quanto fa lavorare sia gli arti superiori sia quelli inferiori. Durante l’esecuzione di ogni esercizio l’obiettivo è riuscire a rimanere in equilibrio e a stabilizzare il corpo.

Trattandosi di un allenamento funzionale, uno dei benefici più importanti è sul metabolismo che viene riattivato, contribuendo così alla perdita di peso se associato a una dieta equilibrata.

Ecco tutti i benefici del TRX:

aiuta a rinforzare il core, ossia la fascia addominale
tonifica i muscoli
migliora l’equilibrio 
aumenta la forza e la resistenza
aiuta a bruciare i grassi 

Non ci sono particolari controindicazioni, ma prima di approcciarsi al TRX è bene farsi seguire da un personal trainer professionista in modo da imparare a eseguire correttamente tutti gli esercizi, perché si tratta di un attrezzo instabile e, di conseguenza, è importante avere una buona padronanza del proprio corpo.

Articolo Scelto per Te

Cortisone il miglior modo per inibire il proprio corpo

Cortisone il miglior modo per inibire il proprio corpo

I farmaci cortisonici sono dei farmaci antinfiammatori utilizzati per trattare numerose malattie ad andamento acuto …